Flower brooch also a pendant to use with your necklace by Ornella Bijoux on Design Italy

TRENDS: Potere Floreale

Olaf Hajeck, artista tedesco, innamorato della natura, ha dedicato alle piante il volume illustrato “Flower Power La forza gentile delle piante” (Rizzoli, Milano marzo 2021, edizione italiana), dove racconta che la natura non è solo bella, ma anche curativa. Ci sono le piante medicinali, ci sono le farfalle che, volando di fiore in fiore, impollinano, garantendo la riproduzione…. E ci racconta che alberi, piante, fiori e insetti provvedono alla nostra vita. 


Mediante la fotosintesi le piante verdi assorbono anidride carbonica e rilasciano in cambio ossigeno nell’atmosfera purificando l’aria. La natura è il sistema che garantisce la nostra sopravvivenza, non solo fornendo cibo, ma aria, fibre, materiali per manufatti …..e regolando il clima.

In quanto origine di vita, la natura è fonte prediletta d’ispirazione per molti artisti. Non solo pittori, illustratori, fotografi, ma anche designer di tessuti, di gioielli e bigiotteria. Nutrito è il repertorio di gioielli e bijoux antichi e contemporanei a forma d’insetti, fiori e foglie. 


Tra i creativi contemporanei, meritano di essere citate Giulia Boccafogli, autrice di collezioni di bijoux artistico- sartoriali, realizzate con scarti di pellame, che dalla natura traggono la fonte primaria d’ispirazione, come nelle serie Foliage e Florilegio, declinate in colori pastello, rubati alla stagione primaverile. 


Mentre le collezioni di Ornella Bijoux, dal 1944 una delle firme più importanti della bigiotteria artigianale italiana, annoverano elaborate farfalle, lumache, pesci, ramarri, lucertole in argento e ottone, punteggiate di pietre colorate, che rivelano originale fantasia e virtuosa maestria artigianale. 

Ornella Bijoux, quale rappresentante iconica della scuola milanese di bigiotteria, ebbe un posto di rilievo nella importante mostra “L’Arte delbijoux italiano”, curata da Alba Cappellieri a Palazzo Reale di Milano nel 2016.


Lascia un commento

Avviso: i commenti dovranno essere approvati prima della pubblicazione.