GIAN LUCA LERA

GIAN LUCA LERA
Ha affinato le sue capacità grazie ai suoi studi e prestigiose collaborazioni, tra cui Bulgari, Prada e Valentino, con cui sta collaborando alla creazione della prima collezione di accessori. La curiosità è fondamentale nel suo lavoro, così come lo studio e il rispetto dei brand con cui lavora. Grazie a OTP - Officina Talenti Preziosi di Roma - ha disegnato la splendida borsa "Swing", che ha una forma classica anni '50 ed è in pelle conciata al vegetale decorata con scintillanti decori in vetro riciclato in un movimento vorticoso, simile al brulicare di un banco di pesci nelle acque marine. Swing racconta una storia, e la sua superficie è la tavolozza dove Gian Luca, con i suoi decori, crea un motivo che appartiene alla sua raffinata fantasia e alla competenza che ha acquisito.

GIAN LUCA LERA

Ha affinato le sue capacità grazie ai suoi studi e prestigiose collaborazioni, tra cui Bulgari, Prada e Valentino, con cui sta collaborando alla creazione della prima collezione di accessori. La curiosità è fondamentale nel suo lavoro, così come lo studio e il rispetto dei brand con cui lavora.

Grazie a OTP - Officina Talenti Preziosi di Roma - ha disegnato la splendida borsa "Swing", che ha una forma classica anni '50 ed è in pelle conciata al vegetale decorata con scintillanti decori in vetro riciclato in un movimento vorticoso, simile al brulicare di un banco di pesci nelle acque marine.

Swing racconta una storia, e la sua superficie è la tavolozza dove Gian Luca, con i suoi decori, crea un motivo che appartiene alla sua raffinata fantasia e alla competenza che ha acquisito.