VALENTINA ZUENDEL

VALENTINA ZUENDEL
Designer di origini austriache e figlia di due abili scenografi teatrali, dopo essersi trasferita in Italia per seguire e approfondire la sua passione per l'interior design, nel 2016 lancia la sua prima collezione di mobili e crea il suo brand "Valentina Zuendel". In Italia l'arte è nell'aria, la si respira in ogni angolo.È sempre stata affascinata dalla mirabile tradizione del Made in Italy, di cui è diventata grande esponente. La sua produzione artistica, oltre ai suoi mobili innovativi ed eleganti, comprende anche gioielli di altissima manifattura che crea da vera artigiana, affiancata da grandi maestri italiani. Rigore e purezza di pensiero, frutto dell'ambiente in cui vive e della sua educazione familiare, emergono nelle sue creazioni e si traducono in una meticolosa progettazione. Il suo stile è pulito, funzionale e sempre connesso a una leggerezza interiore che giunge alla forma essenziale attraverso un processo di sintesi. "Per me ciò che conta di più è la funzione dell'oggetto: tutto è già stato inventato oggi". La sua costante ricerca consiste nel trovare una nuova funzione per gli oggetti quotidiani, rendendoli innovativi e in linea con le tendenze del momento. Ogni pezzo è caratterizzato da un'estrema praticità e da un valore aggiunto: si adatta ad ogni contesto.

VALENTINA ZUENDEL

Designer di origini austriache e figlia di due abili scenografi teatrali, dopo essersi trasferita in Italia per seguire e approfondire la sua passione per l'interior design, nel 2016 lancia la sua prima collezione di mobili e crea il suo brand "Valentina Zuendel".


In Italia l'arte è nell'aria, la si respira in ogni angolo
.

È sempre stata affascinata dalla mirabile tradizione del Made in Italy, di cui è diventata grande esponente. La sua produzione artistica, oltre ai suoi mobili innovativi ed eleganti, comprende anche gioielli di altissima manifattura che crea da vera artigiana, affiancata da grandi maestri italiani.


Rigore e purezza di pensiero, frutto dell'ambiente in cui vive e della sua educazione familiare, emergono nelle sue creazioni e si traducono in una meticolosa progettazione. Il suo stile è pulito, funzionale e sempre connesso a una leggerezza interiore che giunge alla forma essenziale attraverso un processo di sintesi. 
"Per me ciò che conta di più è la funzione dell'oggetto: tutto è già stato inventato oggi". 
La sua costante ricerca consiste nel trovare una nuova funzione per gli oggetti quotidiani, rendendoli innovativi e in linea con le tendenze del momento. Ogni pezzo è caratterizzato da un'estrema praticità e da un valore aggiunto: si adatta ad ogni contesto.