REPORTAGE: Vico Magistretti

REPORTAGE: Vico Magistretti

La Triennale di Milano dedica a Vico Magistretti, architetto e designer, una mostra omaggio (11 Maggio-12 Settembre 2021). 

L’esibizione, curata da Gabriele Neri in collaborazione con l’Archivio Magistretti, ripercorre l’intero iter progettuale di architettura e design, esponendo schizzi, disegni, fotografie, modelli, prototipi e pezzi originali conservati nell’archivio, restituendone l’ampiezza e la complessità e sottolineandone la milanesità. Stefano Boeri, presidente della Triennale, nel suo discorso inaugurale ha affermato che “semplicità, eleganza e genio, sono le tre grandi componenti del DNA progettuale di Vico Magistretti, tra i principali artefici di quella storia straordinaria che, dal secondo dopoguerra, grazie al fecondo dialogo tra progettisti e imprenditori illuminati, ha proiettato il design italiano da Milano nel mondo intero”.

Suddivisa in sezioni tematiche, l’esposizione presenta al pubblico un percorso in cui architettura e design si intrecciano, in tutte le loro declinazioni, celebrando le sue icone più famose e offrendo una interpretazione critica aggiornata. La mostra ha l’obiettivo di evidenziare l’apertura internazionale di Magistretti. Considerato una delle figure più rappresentative della cultura progettuale milanese della seconda metà del 900, ebbe stretti legami con l’estero, in particolare con l’ Inghilterra, dove ha insegnato per vari anni al Royal College di Londra , ma anche con il Giappone e i Paesi nordici, che influenzarono il suo lavoro.


Lascia un commento

Avviso: i commenti dovranno essere approvati prima della pubblicazione.