ADIMA

ADIMA
Designer e artista milanese di origini italo-greche, da sempre attratta dalle connessioni tra elementi differenti, ha fatto tesoro della sua esperienza nell’azienda tessile di famiglia lanciando nel 2017 il brand “Adima – Made in Presence”: il forte interesse per la spiritualità e la meditazione, unito ai suoi studi sul suono e sulla memoria dell’Acqua, caratterizzano le sue creazioni rendendole decisamente uniche.  Indossare un indumento della collezione di Adima significa portare insieme ad esso lo spirito e la leggiadra vibrazione dell'acqua per un'esperienza sensoriale unica.   Attraverso i suoi Manti -grandi scialli e foulards- dà forma e sostanza alle informazioni che percepisce dall’osservazione della natura: il disegno riprodotto sui suoi capi è la stampa fedele di uno scatto fotografico istantaneo, unico, irripetibile.“Nella mia filiera consapevole non si tessono solo capi, ma anche relazioni umane”. Uno stile contemplativo e attento, che impone anche l’utilizzo di materiali esclusivamente naturali: seta, cotone, lino, cachemire e lana sono messi nelle mani dei suoi storici artigiani di fiducia, che realizzano i suoi capi senza apportare alcuna variazione ai progetti originari, mantenendo intatta l’autenticità delle vibrazioni in essi contenute. L’autenticità rappresenta la componente essenziale delle sue creazioni, che quindi finiscono col rappresentare non semplici accessori ma vere e proprie opere d’arte da portare con sé ogni giorno.

ADIMA

Designer e artista milanese di origini italo-greche, da sempre attratta dalle connessioni tra elementi differenti, ha fatto tesoro della sua esperienza nell’azienda tessile di famiglia lanciando nel 2017 il brand “Adima – Made in Presence”: il forte interesse per la spiritualità e la meditazione, unito ai suoi studi sul suono e sulla memoria dell’Acqua, caratterizzano le sue creazioni rendendole decisamente uniche.

 Indossare un indumento della collezione di Adima significa portare insieme ad esso lo spirito e la leggiadra vibrazione dell'acqua per un'esperienza sensoriale unica.  

Attraverso i suoi Manti -grandi scialli e foulards- dà forma e sostanza alle informazioni che percepisce dall’osservazione della natura: il disegno riprodotto sui suoi capi è la stampa fedele di uno scatto fotografico istantaneo, unico, irripetibile.

“Nella mia filiera consapevole non si tessono solo capi, ma anche relazioni umane”. 

Uno stile contemplativo e attento, che impone anche l’utilizzo di materiali esclusivamente naturali: seta, cotone, lino, cachemire e lana sono messi nelle mani dei suoi storici artigiani di fiducia, che realizzano i suoi capi senza apportare alcuna variazione ai progetti originari, mantenendo intatta l’autenticità delle vibrazioni in essi contenute. L’autenticità rappresenta la componente essenziale delle sue creazioni, che quindi finiscono col rappresentare non semplici accessori ma vere e proprie opere d’arte da portare con sé ogni giorno.