TRIPOLINA DESIGN

TRIPOLINA DESIGN
Tripolina Design è il progetto di un'azienda nata dall'esperienza di due generazioni di produttori e rivenditori italiani di mobili. Il suo obiettivo è quello di creare oggetti incomparabili, imperfetti e unici, come solo l'artigianato italiano sa fare. Sedie pieghevoli facilmente trasportabili che possono essere sempre al vostro fianco in auto, in barca, in vacanza e in tutta la vostra vita, seguendovi di casa in casa. Pezzi di arredamento che possono volare con voi in aereo. Accessori senza tempo che differenziano la vostra eleganza e il vostro gusto. "Riportiamo in vita vecchi progetti grazie alle mani esperte degli artigiani italiani!” Anche se il vero creatore rimane sconosciuto, la storia racconta che la sedia tripolina fu brevettata nel 1877 da Joseph B. Fendy e fu presentata al pubblico per la prima volta all'Esposizione Universale di San Luigi nel 1904. Sicuramente sappiamo che la sedia tripolina divenne famosa grazie al suo utilizzo da parte dell'esercito inglese durante le campagne militari delXIXsecolo . Nel corso degli anni, la vecchia sedia pieghevole ha ispirato grandi designer e grandi progetti tra cui la Butterfly Chair, nota come BFK Chair, un progetto argentino di Antonio Bonet, Juan Kurchan e Jorge Ferrari-Hardoy del 1938, ripreso da Knoll per il suo 80° anniversario , e la meravigliosa Kenia Chair di Vico Magistretti. Questa è la nostra interpretazione: le sedie tripolina di Tripolina Design.

TRIPOLINA DESIGN

Tripolina Design è il progetto di un'azienda nata dall'esperienza di due generazioni di produttori e rivenditori italiani di mobili. Il suo obiettivo è quello di creare oggetti incomparabili, imperfetti e unici, come solo l'artigianato italiano sa fare. 

Sedie pieghevoli facilmente trasportabili che possono essere sempre al vostro fianco in auto, in barca, in vacanza e in tutta la vostra vita, seguendovi di casa in casa. Pezzi di arredamento che possono volare con voi in aereo. Accessori senza tempo che differenziano la vostra eleganza e il vostro gusto.


"Riportiamo in vita vecchi progetti grazie alle mani esperte degli artigiani italiani!


Anche se il vero creatore rimane sconosciuto, la storia racconta che la sedia tripolina fu brevettata nel 1877 da Joseph B. Fendy e fu presentata al pubblico per la prima volta all'Esposizione Universale di San Luigi nel 1904.

Sicuramente sappiamo che la sedia tripolina divenne famosa grazie al suo utilizzo da parte dell'esercito inglese durante le campagne militari delXIXsecolo . Nel corso degli anni, la vecchia sedia pieghevole ha ispirato grandi designer e grandi progetti tra cui la Butterfly Chair, nota come BFK Chair, un progetto argentino di Antonio Bonet, Juan Kurchan e Jorge Ferrari-Hardoy del 1938, ripreso da Knoll per il suo 80° anniversario , e la meravigliosa Kenia Chair di Vico Magistretti.

Questa è la nostra interpretazione: le sedie tripolina di Tripolina Design.