ANNA PORCU

ANNA PORCU
Giovane artista discendente da una famiglia di noti antiquari toscani, nel 2011 ha presentato la sua prima collezione di gioielli impreziositi da antichi cammei dando vita, di fatto, al suo omonimo brand. La sua grande preparazione storica e la sua forte sensibilità verso l’arte antica la spingono a dedicare moltissimo tempo alla ricerca, condotta in tutta Europa, per il recupero di cammei ottocenteschi da incastonare, come cimeli di valore museale, all'interno delle sue preziose creazioni.   Ogni mio gioiello racconta una storia, il cui significato è affidato alle figure in esso rappresentate.  La sua reinterpretazione di questi antichi pezzi d’arte, rielaborati e montati su pelle per assumere un aspetto sorprendentemente attuale, fa affidamento sull’eccellente lavoro di orafi e artigiani della storica tradizione toscana: accanto al cammeo e al cuoio, i suoi gioielli - collane, bracciali, anelli, orecchini – sono arricchiti dall’utilizzo di oro, argento e pietre vive.   

ANNA PORCU

Giovane artista discendente da una famiglia di noti antiquari toscani, nel 2011 ha presentato la sua prima collezione di gioielli impreziositi da antichi cammei dando vita, di fatto, al suo omonimo brand. La sua grande preparazione storica e la sua forte sensibilità verso l’arte antica la spingono a dedicare moltissimo tempo alla ricerca, condotta in tutta Europa, per il recupero di cammei ottocenteschi da incastonare, come cimeli di valore museale, all'interno delle sue preziose creazioni.

 

Ogni mio gioiello racconta una storia, il cui significato è affidato alle figure in esso rappresentate.

 

La sua reinterpretazione di questi antichi pezzi d’arte, rielaborati e montati su pelle per assumere un aspetto sorprendentemente attuale, fa affidamento sull’eccellente lavoro di orafi e artigiani della storica tradizione toscana: accanto al cammeo e al cuoio, i suoi gioielli - collane, bracciali, anelli, orecchini – sono arricchiti dall’utilizzo di oro, argento e pietre vive.